Passa ai contenuti principali

Legalità

Qualche tempo fa mi sono accorta che una casa editrice italiana aveva ripubblicato dei libri (di cucina) da me tradotti. Eliminandomi.

Ho parlato con diversi avvocati, specializzati in diritto d'autore, e c'è chi mi dice di denunciarli immediatamente, chi mi dice che non vale la pena (perché ne blocco la diffusione ma non è detto che vedrei una lira).

Io non so che fare. Se avessi i soldi li denuncerei immediatamente, anche senza un ritorno economico. È una questione di moralità (dei miei diritti, appunto).
5 commenti