Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2009

Font: maschile o femminile?

Sto sfogliando il manuale di immagine coordinata di un ente pubblico. A pag. 26 leggo il titolo: la font istituzionale.

Confesso sono anni che mi arrovello, senza però aver mai affrontato seriamente la questione, font è maschile o femminile? (Licia?)

Così, di pancia, credo che la scelta dipenda dal tipo di definizione che si da all'inglese font.
Tipo di carattereSerie completa di caratteri

Credo di aver usato font prevalentemente al maschile ma, in effetti, sono tutt'altro che sicura.

Secondo voi qual è l'uso corretto?

Scienza e traduzione

Questa settimana Dario Bressanini, giornalista di Le Scienze, ha scritto sul suo blog, Scienza in cucina, un post dal titolo Bicarbonato, lievito chimico o baking soda?

Non so se conoscete o seguite i suoi articoli e i suoi post ma vi consiglio di leggere questo (che approfondisce un articolo apparso nel numero di maggio della rivista) perché accenna al problema (ormai stra' noto qui da noi) della resa delle ricette anglosassoni. Cito:

In molte ricette di origine anglosassone può capitare di trovare tra gli ingredienti la baking soda: altro non è che il bicarbonato di sodio. Può risultare però difficile tradurre completamente una ricetta americana perchè, oltre all’abitudine per noi italiani poco comune di misurare gli ingredienti in base al volume e non in base al peso, alcune materie prime possono avere una acidità diversa da quella dei prodotti equivalenti che troviamo in Italia. Il latticello ad esempio, o buttermilk, il residuo della produzione del burro, negli USA viene ulteri…