Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2007

Prossimi lavori

Addetto stampa II



Risposte

Ho deciso di mantenere i termini inglesi così come sono perché non si perdano i riferimenti culturali.
Parlando con amici, è venuto fuori che la comunità italiana di fatto usa calchi o anglismi: bear/orso, dark room etc.

Andrà perso Era Volgare che sarà normalizzato in a.C., mentre same-sex è stato reso, quando possibile, con tra persone dello stesso sesso (o simili).

Non sono felice di passing woman: ho lasciato l'originale. "Travestito" si riferisce a un uomo che si veste da donna. Inoltre, inutile negarlo, ha una connotazione per molti negativa.


Per i termini "nuovi", se non altro per la cultura italiana, ho optato per un calco. Sarà poi il redattore ha valutare se mantenere o meno la scelta. Spero che il lettore, di fronte a termini come mascolinista/mascolinismo, non pensi che mi ero fatta un cicchetto ma faccia una breve ricerca in rete. Scoprirà così che esiste un movimento "parallelo" al femminismo che difende i diritti degli uomini. Quali? Per …

Same-Sex

Una prima soluzione (banale) a same-sex è "tra persone delle stesso sesso". Devo però rileggerla nel contesto è vedere quanto appesantisce il testo.

oh, mamma!

Sto lavorando appena da una settimana e i problemi interpretativi (o traduttivi? :-) sono già "corposi".
Adoro i gender studies, per il mio percorso di vita e studi, ma ammetto che dal punto di vista di un traduttore sono una bella sfida!

Ecco i punti da risolvere prima della consegna:

same-sex vs homosexual. Sinonimi ma con una connotazione (ben) differente.
espressioni quali women loving womena.C. vs C.E.bulldagger, butch-femme e simili vs mascula, camionista, bulla e similiI problemi sono legati a connotazioni diverse (nel primi tre casi) e ad una terminologia gergale ma anche locale nell'ultimo.

La scelta terminologica di same-sex, women loving women, C.E. è decisa: scelgo parole che non sottintendono una cultura precisa, occidentale, cristiana.

Same-sex è meno "maschile" di homosexual, legato alla cultura gay prima che lesbica (e forse meno giudicante?), è più neutro. In italiano però abbiamo solo omosessuale (come aggettivo) o giri di parole, spesso pesanti.

Wo…

Gay life and Culture

Inizio un nuovo lavoro, denso di sfide traduttive: diversi autori, diversi stili, una terminologia "di settore" nuova, non comune, un saggio interessante. Mi piacerà tradurlo.